Oggi vogliamo parlarvi di uno dei componenti dell’olio d’oliva che lo rendono un vero e proprio toccasana per la nostra salute: i polifenoli.

Si tratta di una famiglia di composti chimici che svolgono un’importante funzione antiossidante per il nostro organismo. Studi autorevoli hanno infatti dimostrato come i polifenoli contenuti nell’olio extra vergine d’oliva siano determinanti contro le malattie croniche degenerative, poiché combattono i radicali liberi responsabili di forme tumorali e altre malattie. Inoltre contribuiscono a ridurre il contenuto di colesterolo cattivo (LDL) nelle arterie.

Oltre ad apportare benefici per la nostra salute, è importante rilevare come l’azione antiossidante dei polifenoli si esplichi anche nei confronti dell’olio stesso. Questi composti, infatti, favoriscono la stabilità dell’olio, mantenendo inalterate le sue caratteristiche e inibendo l’irrancidimento causato dall’ossigeno.

Tra i diversi tipi di polifenoli contenuti nell’olio d’oliva, l’oleuropeina è responsabile del caratteristico gusto piccante e amaro, e dell’aroma fruttato. Proprietà queste che ritroviamo, ad esempio, nei nostri Firrisa e Miscazzè.

I polifenoli sono in realtà una classe molto ampia e variegata di composti chimici, nell’olio d’oliva ne esistono circa 15, ciascuno con caratteristiche diverse, alcuni si trovano anche in altri olii e grassi vegetali, altri sono invece quasi esclusivi dell’olio extra vergine di oliva (fenoli idrofili).

La concentrazione di polifenoli nell’olio d’oliva dipende dall’interazione tra differenti fattori, quali:

  • l’area di coltivazione;
  • la cultivar (varietà);
  • il clima;
  • il processo di estrazione;
  • il grado di maturazione delle olive al momento della raccolta. Solitamente, più matura è l’oliva, più basso è il contenuto di polifenoli. Tuttavia questa regola non è sempre valida. Nei climi più caldi infatti, le olive maturano più velocemente, ma producono oli più ricchi di polifenoli. Ecco perchè le olive italiane, in particolar modo quelle del sud Italia, sono particolarmente ricche di questi preziosi composti.